Un pò di storia
Un antico sussurratore PDF Stampa E-mail
Scritto da Cristina   

La storia della letteratura equestre viene da molto lontano, addirittura dall'Anatolia ed inzia nel 1350 a.C. quando un certo Kikkuli, maestro di cavalli dei Mitanni (regno a Nord della Mesopotamia), al servizio del re ittita Suppiluliuma, formalizzò su quattro tavolette d'argilla il primo trattato sull'addestramento dei cavalli da guerra.

Grazie ai suoi metodi di addestramento straordinariamente efficaci, la cavalleria ittita acquisì rapidamente una estesa supremazia nell'area medio-orientale.

 Image990

Nel 1917 sono state ritrovate sei tavolette (circa mille righe) scritte in caratteri cuneiformi. Il ritrovamento...

Ultimo aggiornamento Lunedì 16 Gennaio 2012 08:26
Leggi tutto...
 
Senofonte PDF Stampa E-mail
Scritto da Cristina   

"Sull'equitazione" scritto nel 350 a.C. circa, da Senofonte, filosofo ateniese, è probabilmente uno dei primi trattati sull'equitazione nel mondo occidentale.

250px-Xenophon

In quest'opera, Senofonte illustra la selezione, la gestione e l'addestramento dei cavalli, sia per uso militare che per lavoro. Una delle qualità più importanti del cavallo, scrive Senofonte, è di avere una schiena muscolosa. L'importanza...

Ultimo aggiornamento Venerdì 27 Gennaio 2012 22:09
Leggi tutto...
 
Caprilli PDF Stampa E-mail
Scritto da Cristina   

 metodo naturale caprilli

Federico Caprilli, nato a Livorno nel 1868, rivoluzionò il metodo di preparazione dei cavalli per le reclute dell'esercito italiano e per la monta in gara sul salto.

Il coraggioso e geniale ufficiale studiò a lungo i movimenti dei cavalli in libertà, ideando così il "Sistema Naturale di Equitazione".

Aveva notato che i cavalli scossi, ossia senza cavaliere, «si inarcavano naturalmente, abbassando la testa, non appena intrapresa la parabola discendente del salto». Ritenne che quel movimento dovesse essere rispettato e capì che avrebbero saltato meglio se il cavaliere, invece di dominarli buttando il peso del corpo indietro, appendendosi alle redini e quindi alla bocca dell'animale, avesse fatto il possibile per rispettarne i movimenti come fosse in libertà, accompagnandolo piegandosi in avanti, sollevati sulla sella, con le braccia distese, facendo coincidere il proprio baricentro con il baricentro del cavallo che salta.

Pre Caprilli

Post Caprilli

Questo metodo segna la fine delle costrizioni in bocca per i cavalli e introduce il rispetto dei loro movimenti naturali.
Il Capitano Caprilli purtroppo morì a soli 39 anni e .....

Ultimo aggiornamento Lunedì 16 Gennaio 2012 08:31
Leggi tutto...
 


Notizie flash

Il nostro Centro Ippico L'Unicorno si pone come riferimento per gli appassionati di equitazione della Toscana e non solo...

Il nostro Centro

13-06-2010 (6).JPG

Link consigliati

Ingegneria Sistemi di Sicurezza

Videosorveglianza,
Controllo Accessi,
Gestione presenze,
Sistemi Antintrusione,
Controllo Perimetrale,
Sicurezza Impianti Fotovoltaici

 
 
logo-HD-v0.3



ISS Web

Siti Internet
Soluzioni Web
E-Commerce
Software

 logo-issweb-v0.2

Meteo